Ottobre con i siciliani…i paladini del gusto su DOVE di Ottobre con ValeilViaggio!

COVER-DOVE-ottobreCarissimi amici, già da qualche settimana e per tutto il mese vi segnalo in edicola il numero di ottobre di DOVE, dove troverete a pag.128 il mio pezzo enogastronomico sulla Sicilia!

Questo articolo nasce da una spremuta d’agrumi nella fredda Milano. I Fratelli Valenziani sono ospiti di una fiera biologica con le loro arance, i mandarini, i limoni. Sul banco anche le marmellate dell’Etna, il formaggio ragusano, gli aromi di Scicli. “È una nuova rete di produttori. Lo senti il profumo, il gusto dell’isola?” mi dice Andrea. Assaggio la spremuta ed ecco la mia madeleine: la Sicilia è una calamita, non si riesce a starle lontani per troppo tempo.
Ci sono bellissime e appassionanti storie (e immagini), tutte uniche e personalissime, che sanno raccontare l’isola e sorprendere. Ci sono piccoli grandi tesori della nostra terra, il racconto di quei paladini d’amore e gusto autentico che dirigono aziende artigianali o familiari, eredi di prodotti unici, con storie e aneddoti che vale la pena conoscere, per un viaggio originale all’insegna dei sapori e dei siciliani doc.
Questo numero è bellissimo e ricco di storie “del Nord”…mentre il mio viaggio porta alla scoperta di un profondo, delizioso sud del Food! Quindi vi consiglio di acquistare il cartaceo e godervelo fino all’ultima pagina…per i più curiosi invece ecco di seguito il mio reportage con le foto di Roberto Rocca.
>>> Clicca e leggi subito qui: Insieme-ce-piu-gusto
apertura-food-sicilia
Annunci

Una pizza (..e una Guida) che ValeilViaggio

Pizzerie d'Italia 2016

Pizzerie d’Italia 2016

Questa guida è una vera sfida all’ultima fetta, un mix di passione e sacrifici, una vademecum per chi non rinuncia mai alla vera regina del sabato (ma anche della domenica e del lunedì ;)): la pizzaaa!

W Pizzerie d’Italia 2016! Personalmente è stata una bella sfida e come sempre un vero piacere…il 2016 per me è un anno speciale e va “gustato” minuto per minuto. Ci troverete il mio zampino: io ci ho messo volentieri la pancia e il gusto, molto impegno e tutta l’energia che serve per scrivere e descrivere.

Qui l’articolo su GamberoRosso.it e i risultati delle migliori pizzerie:

http://www.gamberorosso.it/food/1022843-guide-pizzerie-d-italia-2016-del-gambero-rosso-ecco-i-risultati

Che pizze signori…Siamo stati capaci (Vale& Massimo) di mangiarne semplici o estrose, di piccole, in versione 4D (vedi Lipen) o di sberle lunghe un metro (Vedi Made in Italy), dalla Lombardia alla Sicilia…un tour de forch che ci ha resi ancora più innamorati di questa piccola grande specialità tutta italiana. Ecco come souvenir qualche foto che documenta il nostro passaggio barbarico e indimenticabile (Avete mai pensato che si può chiedere alla vostra fidanzata di sposarvi in pizzeria? Da Marita ad Abbiategrasso resterà sempre nel mio cuore! ) in pizzerie da censire o già censite, per assaporare capolavori d’impasto da provare almeno una volta nella vita (vedi Da Attilio), per scovare quella pizza che, fidatevi!, #ValeilViaggio! 😉

Fotomix pizzerie

Fotomix pizzerie

In mezzo al mare: su Viaggi.Corriere.it la mia nuova Gallery sui luoghi più belli con l’istmo

L’estate 2015 è arrivata e non sapete quale baia da scegliere per le vacanze? Ci pensa ValeilViaggio!

Per gli indecisi su DoveViaggi.it ho selezionato le spiagge con l’istmo, lontane o vicine, luoghi magici per gli amanti del mare, mete rilassanti per godersi il panorama sull’acqua. In Italia o dall’altro lato della Terra è facile distendersi o camminare su passerelle naturali, contemplando l’azzurro del mare su una striscia di sabbia che è come un regalo della natura. Si va dalla Sicilia alla Costa Rica, passando per il Giappone o l’Australia, tuffandosi in Sardegna, Grecia o in Venezuela, ma con la voglia di restare sospesi in mezzo al mare.

Vi auguro di poterle raggiungere davvero o di programmare una visita in futuro. Intanto cliccate qui, iniziate a sognare e naturalmente Buon Viaggio! >>> Il mare su due lati: istmi e lingue di sabbia allungate nel blu

Cayo de Agua Venezuela

Cayo de Agua, splendida spiaggia in Venezuela

Benvenuta Foodies 2015…Che ne dite di una guida per ghiottoni come regalo di Natale?

Carissimi amici,

quest’anno mi sono dedicata particolarmente alla buona cucina, agli indirizzi giusti, quelli che ormai lo sapete #ValeilViaggio non si lascia scappare…oggi è stata presentata a Roma la nuovissima Foodies 2015 del Gambero Rosso, a cui ho avuto il piacere e l’onore di collaborare. Il secondo piccolo traguardo editoriale del 2014 con l’importante casa editrice romana, che mi ha dato la possibilità di descrivere i miei luoghi del cuore con poesia, appetito e curiosità. Ci troverete come sempre indirizzi immancabili della street food dello Stivale, locali dove si ritrova il gusto e in cui il piacere dei sapori autentici lascia indimenticabili souvenir per le papille gustative.

Tra i pezzi che ho firmato come sempre c’è la regina Sicilia e un box tutto dedicato agli arancini, i bar per deliziarsi con le granite, i ristoranti dove assaggiare il mare, indirizzi speciali come La plage di Taormina e l’allegra brigata Mandrarossa di Menfi, ma ci sono anche le belle scoperte della Lombardia come le straordinarie pizze sulla pala del Made in Italy di Inzago, la Gelateria della Musica di Milano, i piatti tradizionali dell’incantevole e immancabile Mantova…Faccio  qualche salto anche in Piemonte fra regge e cucine stellate e persino in Sardegna fra pani che sembrano sculture e pasta in casa a forma di orecchini!

Quindi che ne dite di comprarla come regalino di Natale per voi o per la vostra dolce metà? La zia golosona, l’amico appassionato di vino, i colleghi che amano i weekend fuori porta con sosta buongustaia? Come dice il sottotitolo, nella guida si trovano “1000 indirizzi dove il cibo è piacere e passione!“…anche io ci ho messo la faccia, la pancia e i testi e mi sono impegnata e divertita per voi a colpi di forchetta e scarpetta da urlo.  Non resta che leggerla e mi aspetto, se volete, i vostri commenti!

Grazie a Gambero Rosso, a chi l’ha curata e redatta, a chi ci ha messo impegno e appunto…passione!

La trovate da oggi nelle librerie italiane e a questo link potete acquistarla direttamente e comodamente da casa: Clicca qui! Per leggere la presentazione e i premiati della guida Clicca qui!foodies 2015

 

Cartoline dall’estate

Ognuno di noi sceglie i suoi luoghi del cuore, il tempo che vuole ritagliare, lo spazio di libertà per fuggire verso i panorami che sogna, al sud dove i raggi ti abbracciano come si deve…ecco la mia cartolina dell’estate 2014, Sicily on the road che sempre ValeilViaggio!

Ero nel posto giusto, con la persona che amo a collezionare ricordi e cartoline d’estate che mai nessuno potrà cancellare!

Arrivederci estate. Ritorna presto con gli stessi colori e con nuove sorprese. 

Per me non è un problema seguire il corso del destino. Qualunque sarà il luogo dove mi condurrà, sono sicura che riuscirò a trasformarlo in un bel posto, e continuerò a crearmi dei ricordi. Banana Yoshimoto, Il coperchio del mare, 2004

Per me non è un problema seguire il corso del destino. Qualunque sarà il luogo dove mi condurrà, sono sicura che riuscirò a trasformarlo in un bel posto, e continuerò a crearmi dei ricordi.
Banana Yoshimoto, Il coperchio del mare, 2004

Menfi, di vino e d’altre storie di gusto sul mare

Ecco il mio articolo su Menfi e il Mandrarossa Vineyard Tour d’agosto (uscito su Il Giornale)…Non perdetevelo ora on line, per cominciare iniziate a farvi venire qualche languorino che ValeilViaggio. In Sicilia naturalmente! Buona lettura;)

Clicca qui:

Menfi tra il mare e la vendemmia antichi sapori e nuove generazioni

menfi, la vigna sul mareo

On line su Viaggi.Corriere.it il mio nuovo articolo su Catania e il suo Tango Festival ;)

Cari amici, ecco il mio nuovo articolo su Viaggi.Corriere.it!
a questo link: 

Il tango e altri 9 motivi per essere a Catania a Ferragosto 

Il tango e la Sicilia, fuoco, danza e passione!

Il tango e la Sicilia, fuoco, danza e passione!

Organizzazione Caminito Tango di Angelo Grasso ed Elena Alberti
Le foto sono del mitico Michele MicMac Maccarrone
La Sicilia è sempre la Sicilia, ecco perché ValeilViaggio 😉